Alessia VS Coronavirus

https://www.olibanumoverrunners.it/immagini_news/01-04-2020/1585725097-398-.JPG

Il Coronavirus sta mettendo a dura prova il fisico e la mente di tutti. Chiusi in casa le giornate trascorrono lente, scandite da tg e bollettini della Protezione Civile. Lo sconforto per le migliaia di morti si mescola quotidianamente al sollievo per i guariti e alla speranza per i nuovi contagi. Una situazione distopica che non avremmo mai immaginato di vivere, ma con la quale dobbiamo per forza fare i conti. Proviamo ad allentare la tensione con una serie d’interviste ai nostri atleti neroviola. Vediamo di che pasta sono fatti gli Overrunners!

 

ALESSIA PAVONI da Fiumicino

1) Vai a lavoro, lavori da casa o sei a riposo forzato?
Lavoro, ma alterno dei giorni operativi a dei giorni di cassa integrazione.

2) Come procede la convivenza imposta con mogli/mariti, figli e/o altri familiari?
Bene, stiamo scoprendo di essere molto tolleranti e soprattutto abbiamo creato il nostro equilibrio. Parlo del mio compagno e me.

3) Quanti chili hai messo su?
Credo nessuno.

4) Cosa fai per mantenerti in forma?
Alterno la corsa a dei workout di funzionale che seguo online.

5) Stai leggendo? Se sì cosa?
Sto leggendo “Diario di una schizofrenica” e sto studiando per preparare un esame molto importante.

6) In molti si stanno cimentando nelle attività più disparate (cucina, bricolage, modellismo, giardinaggio…). Tu hai scoperto virtù nascoste?
Cucina a parte, che mi è sempre piaciuta, ho intrapreso dei lavoretti con ago e filo.

7) Se ti chiedessero di fare a meno di qualcosa per tornare subito “libera” a cosa saresti disposta a rinunciare?
Rinuncerei allo shopping, mia grande valvola di sfogo da sempre.

8) L’impellente quanto deplorevole bisogno di commentare, sentenziare e lanciare anatemi insito nell’animo italico (il più delle volte senza avere competenze sul tema trattato) ha trovato terreno fertile con la diffusione del Coronavirus. Anche noi runner siamo stati (e siamo tuttora) bersaglio di critiche. Cosa pensi al riguardo?
Credo che ognuno debba fare il proprio. A volte per giudicare gli altri non si fa autocritica. Si potrebbe contestare l’attività fisica all’aria aperta qualora fossero banditi altri permessi come portare fuori i cani o fare la fila al supermercato. Ci sono luoghi molto più pericolosi, come le stazioni e gli aeroporti, dove il rischio di contagio è maggiore rispetto alla strada dove un runner in solitaria corre per 30/40 minuti al giorno.

9) Qual è la tua paura più grande in questo momento?
La salute. Sapere che si possano ammalare persone a me care e che io non possa assisterli.

10) Qual è la prima cosa che farai quando riacquisteremo la libertà?
Andrò ad abbracciare i miei genitori e i miei suoceri.
 


NEWS

Francesco VS Coronavirus

Il Coronavirus sta mettendo a dura prova il fisico e la mente di tutti....

Roberto VS Coronavirus

Il Coronavirus sta mettendo a dura prova il fisico e la mente di tutti....

Pietro VS Coronavirus

Il Coronavirus sta mettendo a dura prova il fisico e la mente di tutti....

Giacomo VS Coronavirus

Il Coronavirus sta mettendo a dura prova il fisico e la mente di tutti....

CALENDARIO GARE

ROMAOSTIA

Data gara: 08/03/2020
X MILIA

Data gara: 23/02/2020
NAPOLI CITY HALF MARATHON

Data gara: 23/02/2020
CORRIFREGENE

Data gara: 02/02/2020
MARATONINA DEI 3 COMUNI

Data gara: 26/01/2020
LA CORSA DI MIGUEL

Data gara: 19/01/2020
CORRI PER LA BEFANA

Data gara: 06/01/2020
WE RUN ROME

Data gara: 31/12/2019
MARATONA DI LATINA

Data gara: 01/12/2019
BEST WOMAN

Data gara: 01/12/2019

Main Sponsor