Facisturu scialìbbia?

https://www.olibanumoverrunners.it/immagini_news/16-05-2019/1558034058-381-.JPG

CAPO D’ORLANDO (ME) – Location incantevole, cucina prelibata e accoglienza senza paragoni: con questi presupposti la trasferta siciliana dell’Olibanum Overrunners non poteva che condurre a una sorta di parossismo sensoriale.

In mezzo a cotanto splendore ci sarebbe stata una gara. Ma queste sono quisquilie se si può godere di un mare cristallino beandosi sotto un sole soporifero.

Soprattutto quando il resto d’Italia è alle prese con temporali e temperature tutt’altro che primaverili. Nella Trinacria l’unica pioggia cui i nostri atleti hanno dovuto far fronte è stata quella di cannoli, cassate e arancini!

Il resoconto turistico ed enogastronomico sarebbe lungi dall’essere completo, ma è giusto tornare sul binario sportivo che più ci compete.

Oltre 600 atleti hanno preso parte alla manifestazione organizzata dalla Podistica Capo d’Orlando. Due le distanze: la Mezza maratona e la Run for Passion di 10,5 chilometri.

Gli Overrunners hanno fatto la loro parte. Christian Milana si è confermato ai suoi livelli centrando un secondo posto assoluto (il terzo di fila) nella distanza breve. L’appuntamento con la prima vittoria stagionale è nell’aria. Chissà che non possa arrivare già domenica…

Bravo e sfortunato Ivano Pasquino (14ˆ), beffato da un regolamento scriteriato che l’ha privato di un meritato podio di categoria.

Splendide, come sempre, le nostre due donne impegnate nella Run for Passion.

La vicepresidente Alessia Pavoni sembra finalmente essersi calata nei panni dell’atleta. Lo dimostra lo sprint finale con cui ha tagliato il traguardo, sospinta da una dose di sano agonismo che non pensava di possedere. La terremo d’occhio!

Solo applausi per Elisabetta Ficorella, ancora una volta a podio nella sua categoria. Irriducibile!

Passando alla mezza maratona, buona prova di Giacomo Marcelli che, dopo aver fatto incetta di ghiottonerie varie, è entrato nella Top ten, salendo sul podio di categoria. Un vero atleta sia in strada che a tavola!

Non è stato da meno Daniele Retrosi che avrebbe mangiato anche l’Etna se solo fosse stato commestibile. Nonostante ciò si è reso protagonista di una grande gara chiusa col personale abbassato di oltre un minuto.

Last but not least l’inseparabile coppia composta da Michele Mirti e Stefano Zonnino, all’esordio sulla mezza maratona. Sapientemente guidati dal presidente Milana, i due giovani olevanesi hanno conseguito un’ottima prestazione che lascia presagire ampi margini di miglioramento. Bravi ragazzi!

In sintesi un weekend da fare invidia sotto ogni punto di vista. Tutto questo grazie all’impagabile ospitalità di Patrizia e Aurelio, amici prima ancora che sostenitori e finanziatori della società neroviola.

Ovviamente l’anno prossimo si replica!
 


NEWS

Prima, Secondo, Terzi... sempre e comunque neroviola!

GENAZZANO – Il penultimo weekend estivo ha confermato la tempra...

LABICO/ Overrunners sempre protagonisti

LABICO – Spiaggia, sole e bikini: il quadro canonico...

Staffetta Indiaviolata!

SUBIACO – A un mese e mezzo dal successo colto al Miglio della Pace...

La Regina del Castello

CASTEL S. PIETRO ROMANO – Simona Magrini si è aggiudicata...

CALENDARIO GARE

MEZZA MARATONA L'AQUILA

Data gara: 27/10/2019
ROMA URBS MUNDI

Data gara: 20/10/2019
TROFEO S.IPPOLITO

Data gara: 06/10/2019
CORRICOLONNA

Data gara: 29/09/2019
GENAZZANO A PERDIFIATO

Data gara: 15/09/2019
OSTIA IN CORSA PER L'AMBIENTE

Data gara: 01/09/2019
ROCCA DI CAVE RUN

Data gara: 01/09/2019
TROFEO CTS

Data gara: 25/08/2019
A TUTTA BIRRA

Data gara: 18/08/2017
ATTRAVERSO CASTEL SAN PIETRO

Data gara: 11/08/2019

Main Sponsor